Boom dei seminari di self help.Passeggiate sui carboni ardenti e lanci nel vuoto per i futuri manager.

 

il_giorno_il_re_della_motivazione

“Smettila di incasinarti”, “Tempo di risultati”, “Leader di te stesso” sono alcuni titoli di libri o dvd di Roberto Re. Vanno a ruba tra i manager che partecipano al seminario di formazione che si tiene in un albergo romano. Cinquecento persone arrivate da tutta Italia, cinquecento persone che da un giorno all’altro rischiano di trovarsi senza lavoro, mi spiega Stefano Cuzzilla presidente del Sindacato Romano Dirigenti Aziende, promotore del seminario.

ascolta-il-motivatore-ti-solelva-dalla-crisi-la-repubblica

Anche l ‘anima ha il suo e.t. e si chiama ” life coach”

fatevi-allenare-da-me-e-la-vita-mettera-i-muscoli-oggi-27-7-06

Roberto Re è fondatore e presidente della “HRD Training Gruop”,una società specializzata nella gestione manageriale e nella crescita personale.

rassegna_coach-dello-spirito

Re applica nel nostro Paese le tecniche di motivazione che favoreggiano negli Usa.Ogni anno oltre seimila italiani partecipano ai suoi corsi .

il-giornale_il-giovane-perbene_26_6_2001

Atleti, manager e tecnici al seminario di Roberto Re, coach della mente Mimmo Di Carlo, ex tecnico del Parma, le giovanili dell’AlbinoLeffe, lo staff atletico del Siena, la velista Larissa Nevierov, già qualificata per Pechino. Confusi tra manager e gente comune. E’ il parterre di “Usare la mente per vincere”, il seminario di Roberto Re, guru delle tecniche di allenamento mentale tese al miglioramento della performance.

gazzettadellosport14-05-08

giarru_small-1Con il mio Motivatore ho ritrovato la fiducia in me stessa” confida l’attrice, che l’anno scorso…

[TORINO _ 64] LASTAMPA_CRONACA_10_UNTITLED_ ___ 21_04_11Il lavoro, gli affetti, lo studio: chi va in crisi cerca aiuto dal guru.
Come? Imparando a diventare leader di voi stessi, vulcani di autostima. In lui in questione ha 43 anni e un sorriso a 32 denti. Martedì al Lingotto ha tenuto incollate alla sedia per tre ore e mezza 830 persone. Tutte rapite, quasi ipnotizzate, ad ascoltare i suoi discorsi su come si conquista la felicità, “smettandola di incasinarsi”.

Eccolo il nuovo Blardone.Misurato,ma non trattenuto.Insomma,con il giusto equilibrio raggiunto anche e soprattutto alla testa.

E qui entra in gioco Roberto Re, “l’allenatore della mente”.

“Prendi la psicologia e togliendo tutta la lagna dell’inconscio fanne una materia pratica e moderna”. Quel lagnoso di Freud non sarebbe molto contento di sentirsi trattato così da una persona che deriva una porzione cospicua dei suoi attrezzi di lavoro dal magazzino della psicologia freudiana.

panorama7-01-10

Seguici su facebook